Cerotto anticoncezionale : dosaggio, prezzo, recensioni e effetti collaterali

Cerotto anticoncezionale: l'innovativa forma di contraccezione ormonale

Il cerotto anticoncezionale è una nuova tipologia di contraccezione ormonale basata sul principio della somministrazione cutanea di bassi dosaggi di estrogeno e progestinico. Infatti, gli ormoni contenuti nel cerotto anticoncezionale, vengono rilasciati attraverso la pelle in modo graduale, costante e uniforme.

A differenza della pillola contraccettiva, il cerotto anticoncezionale va applicato sulla cute una sola volta la settimana per tre settimane consecutive, alle quali segue una settimana di pausa in cui si verifica l'emorragia da sospensione (mestruazione). La pratica applicazione del cerotto anticoncezionale è dunque la soluzione ideale per le donne che cercano maggiore flessibilità e praticità rispetto alla pillola contraccettiva.

Il cerotto anticoncezionale, oltre ad essere pratico, è efficace tanto quanto le più tradizionali pillole contraccettive. Inoltre, non coinvolgendo il tratto gastrointestinale, il cerotto anticoncezionale comporta un minor impatto metabolico, minori variazioni significative del peso corporeo medio e una più generale riduzione degli effetti collaterali.

Evra
Janssen CilagProdotto da
Acquista Evra Cerotto
Evra cerotto contraccettivo sfrutta l’azione di un progestinico (norelgestromina) e di un estrogeno (etinilestradiolo) per previene il rischio di gravidanze. L’innovativa formula transdermica, da applicare 1 volta la settimana, è l'ideale per le donne che non vogliono sentirsi “schiave” della pillola da assumere quotidianamente.

Perché scegliere il cerotto anticoncezionale?

Il cerotto anticoncezionale, grazie alla sua applicazione settimanale risulta la soluzione ideale per le donne che vogliono svincolarsi dall'impegno di un’assunzione quotidiana della pillola contraccettiva, senza dover rinunciare ad una altissima efficacia nel prevenire gravidanze indesiderate. Ma questo non è l’unico buon motivo per scegliere il cerotto anticoncezionale come metodo di contraccezione ormonale abituale.

Infatti, altro elemento innovativo, oltre alla modalità di somministrazione, consiste nel progestinico in esso contenuto, la norelgestromina, che risulta assai simile a quello prodotto naturalmente dal corpo femminile. Ciò si traduce in una serie di benefici che vanno da una minore incidenza di effetti collaterali ad una maggiore tollerabilità da parte dell’organismo.

Inoltre, il cerotto rilasciando una quantità di ormoni regolare e continua fa si che i livelli ormonali nel sangue rimangano invariati ed impedisce il verificarsi di effetti indesiderati quali vampate di calore, tachicardie notturne ed irritabilità. Infine, gli ormoni rilasciati dal cerotto anticoncezionale saltano il primo passaggio epatico, tipico dell’assunzione orale, consentendo un minore impegno del fegato e una maggiore indipendenza dall’apparato gastrointestinale.

Cerotto anticoncezionale: qual è il meccanismo d’azione e qual è la sua efficacia?

Il principale meccanismo d’azione con cui il cerotto anticoncezionale impedisce il concepimento è la soppressione dell'ovulazione. Altri meccanismi d'azione secondari sono l’inspessimento del muco cervicale e l’alterazione dell'endometrio.

Per quanto concerne l’efficacia, gli studi clinici hanno dimostrato che questo tipo di contraccettivo è in grado di prevenire gravidanze indesiderate al pari delle pillole tradizionali.