Herpes Genitale

Herpes labiale: più alto rischio di problemi cognitivi : dosaggio, prezzo, recensioni e effetti collaterali

Pubblicato: 02/04/2013 00 Commenti |
Invia con Facebook Invia con Twitter Invia e-mail Notizie Salute Share
Herpes labiale: più alto rischio di problemi cognitivi

Novità herpes labiale: può causare problemi cognitivi

Il virus responsabile dell’herpes labiale, il cosiddetto herpes simplex, oltre a determinare la comparsa delle tipiche bollicine sierose pruriginose, sembra che esponga ad un rischio più elevato di problemi cognitivi e disturbi della memoria.

La notizia è il risultato di uno studio condotto presso la Columbia University Medical Center di New York e pubblicato sulla rivista “Neurology”. Lo staff di esperti guidati dalla dottoressa Mira Katan, ha effettuato la ricerca su un campione composto da 1.625 persone, con un’età media di 69 anni.

Ai partecipanti è stato misurato il livello di infezioni nel sangue, in base alla presenza di anticorpi, con l’obiettivo di valutare l’esposizione alle infezioni durante il corso della vita e il modo in cui queste ultime potessero influire a livello neurologico.

Più infezioni uguale più difficoltà di apprendimento

Durante lo studio, i ricercatori statunitensi hanno prelevato dei campioni di sangue dai volontari e li hanno analizzarli con lo scopo di trovare le tracce delle cinque più comuni infezioni. Si tratta dell’herpes simplex di tipo 1, che corrisponde all’herpes labiale, quello di tipo 2, ovvero l’herpes genitale, il citomegalovirus, la chlamydia pneumoniae e l’helicobacter pylori.

Successivamente, i risultati delle analisi sono stati confrontati con i test cognitivi ed è emerso che i soggetti con i livelli più alti d’infezione avevano il 25% in più di probabilità di ottenere un punteggio basso nel test di comprensione, il “Mini-Mental State Examination”.

Herpes labiale e problemi cognitivi: esiste davvero un legame?

Lo studio ha avuto una durata complessiva di otto anni, arco di tempo in cui, ogni anno, sono stati effettuati test sulla capacità di memoria e di pensiero dei partecipanti. In realtà, non è stato possibile individuare una correlazione causa/effetto, ma i dati hanno evidenziato una tendenza a totalizzare un punteggio minimo nei test da parte dei soggetti che avevano subito più infezioni.

A tal riguardo, la dottoressa Katan, ha dichiarato che “mentre l’associazione tra herpes labiale ed altre infezioni e i disturbi neurologici necessita di essere approfondita, i risultati potrebbero portare a modi per identificare le persone a rischio di declino cognitivo. Ad esempio, l’esercizio fisico e le vaccinazioni infantili contro i virus potrebbero rappresentare un valido strumento di prevenzione”.

Aggiungi Commento
Altre Notizie
Herpes da stress: come affrontarlo?

Herpes da stress: come affrontarlo?

L’herpes da stress tende a colpire nei periodi in cui siamo sotto pressione, per cui è utile fa.. Leggi Tutto...

Herpes oculare, quando l’herpes zoster colpisce gli occhi

Herpes oculare, quando l’herpes zost..

Il virus dell’herpes zoster può colpire anche gli occhi. In tali casi si parla propriamente di .. Leggi Tutto...

Herpes labiale: Domande & Risposte

Herpes labiale: Domande & Risposte

L’herpes labiale colpisce tantissime persone, ma quanto ne sappiamo del virus erpetico. Alcune d.. Leggi Tutto...