Influenza

Usare Twitter aiuta a controllare l'influenza stagionale : dosaggio, prezzo, recensioni e effetti collaterali

Pubblicato: 06/02/2013 00 Commenti |
Invia con Facebook Invia con Twitter Invia e-mail Notizie Salute Share
Usare Twitter aiuta a controllare i casi di influenza stagionale

Usare Twitter aiuta i medici a monitorare i casi di influenza stagionale

Con l’avvento dei social network fa piacere sapere che questi nuovi strumenti di comunicazione siano utili anche per nobili cause. È il caso di Twitter che si è rivelato un validissimo alleato dei medici in quanto permette di seguire la diffusione di una malattia, come ad esempio l’influenza stagionale.

A conferma di questo, sappiamo che un gruppo di studiosi della John Hopkins University di Baltimora, negli Stati Uniti, sono ormai abituati ad usare Twitter per valutare l'intensità delle varie malattie infettive che ogni anno si abbattono sulla popolazione.

Il medico riceve i dati in un tweet

Usare Twitter non è mai stato così utile, grazie ai ricercatori della Johns Hopkins University che hanno messo a punto un metodo di “screening dei tweet”, che è in grado di trasmettere in tempo reale dati riguardanti i reali casi d’influenza stagionale. Ma oltre questo, tale sistema ha la capacità di distinguere le informazioni che non servono da quelle legate dalla descrizione di un malanno.

Questo sofisticato strumento analizza più di 5.000 tweet al minuto sfruttando tecnologie di elaborazione del linguaggio umano, progettate per eliminare le chiacchiere inutili e registrare soltanto i dati che interessano. Fino ad ora, grazie alle rilevazioni effettuate, gli esperti hanno potuto constatare una maggiore incidenza del virus quest’inverno rispetto all’anno scorso.

Si tratta di una caratteristica a dir poco eccezionale, in quanto usare Twitter in questo modo risulta notevolmente più veloce rispetto al controllo effettuato dall’agenzia federale Center for Disease Control and Prevention, che registra i dati sulla base delle visite in ospedale, impiegando circa due settimane per rendere pubbliche le statistiche relative alla diffusione del virus.

Aggiungi Commento
Altre Notizie
Indossare i guanti aiuta a prevenire l’influenza

Indossare i guanti aiuta a prevenire l..

Indossare i guanti aiuta a prevenire l’influenza, poiché consente di proteggerci dalla contamin.. Leggi Tutto...

Arriva il cellulare anti-influenza per prevenire il raffreddore

Arriva il cellulare anti-influenza per..

Grazie ad un particolare dispositivo auto-disinfettante e anti-influenza per cellulari, sarà poss.. Leggi Tutto...

Combattere l’influenza: bere birra tiene lontano il raffreddore!

Combattere l’influenza: bere birra t..

Un gruppo di ricercatori giapponesi ha scoperto che bere birra aiuta a combattere l’influenza gr.. Leggi Tutto...

Autunno, influenza e malanni di stagione: i rimedi per combatterli

Autunno, influenza e malanni di stagio..

Con l’arrivo dell’autunno compaiono anche i malanni stagionali, per questo è utile conoscere .. Leggi Tutto...

Virus influenzale: per l’inverno 2012-2013 sarà più aggressivo

Virus influenzale: per l’inverno 201..

La nuova ondata di influenza stagionale 2012-2013 sarà più aggressiva degli scorsi anni, poiché.. Leggi Tutto...

Settembre:italiani a rischio influenza

Settembre:italiani a rischio influenza

L’influenza di settembre ha già colpito 50 mila italiani, ma i virus parainfluenzali potrebbero.. Leggi Tutto...

Influenza, Dna e sistema immunitario: esiste un nesso

Influenza, Dna e sistema immunitario: ..

Esisterebbe un nesso tra Dna, sistema immunitario ed influenza. Secondo un team di esperti le muta.. Leggi Tutto...

L’Italia e l’influenza 2012

L’Italia e l’influenza 2012

Con l’arrivo del freddo aumentano i casi di influenza 2012. Gli esperti invitano a prevenire l�.. Leggi Tutto...