Tinea Corporis - Tinga della pelle : dosaggio, prezzo, recensioni e effetti collaterali

La tinea corporis o tigna della pelle è una delle più diffuse micosi superficiali della cute. La condizione colpisce prevalentemente donne e bambini e può manifestarsi in varie zone del corpo prive di peli, compreso il volto.

La tigna della pelle è estremamente infettiva e contagiosa, infatti può essere trasmessa da persona a persona con il semplice contatto. Per tale ragione è importante non sottovalutare la malattia e agire tempestivamente con una cura mirata e ad azione antimicotica.

Per il trattamento della tinea corporis generalmente è sufficiente l'applicazione di creme ad uso topico, tuttavia se la condizione è in uno stato avanzato e le lesioni sono molto estese è preferibile ricorrere al trattamento farmacologico di tipo orale.

Lamisil Crema
novartis lamisil cremaProdotto da
lamisil-crema
Lamisil crema è un trattamento ad uso topico indicato per la cura della Tinea Corporis, della Tinea Cruris e della Tinea Pedis. Sono necessarie solo due applicazioni al giorno per un periodo di due settimane per debellare completamente la malattia e ridurre il rischio di recidive future.
Lamisil Compresse
NovarisProdotto da
lamisil tablet
Lamisil compresse è indicato nella cura della Tinea Corporis, della Tinea Cruris, della Tinea Pedis e della micosi delle unghie di mani e piedi, lì dove il trattamento topico non avesse dato benefici. Il farmaco, infatti, risulta particolarmente efficace contro le infezioni fungine profonde e persistenti.

Tinea Corporis: cos'è e come si manifesta

La Tinea Corporis o tigna della pelle è una malattia causata da funghi dermatofiti, ovvero da parassiti che comunemente risiedono sulla pelle e che in particolari condizioni iniziano a proliferare dando sfogo all'infezione.

La micosi si manifesta inizialmente con la comparsa di un "brufolo" che rapidamente si estende sino ad assumere una forma circolare simile ad un anello. Progressivamente la parte interna della lesione torna intatta mentre rimane evidente e in rilievo un bordo di colore rossastro.

Come si manifesta la Tinea Corporis

Le persone affette da Tinea Corporis avvertono un prurito intenso e spesso così insopportabile da indurre a grattarsi inevitabilmente. Lo sfregamento della zona di pelle infetta facilita il progredire della micosi e la lesione iniziale genera altre lesioni che possono unificarsi e compenetrarsi fra loro.

Immagine 1 - Tinea Corporis   Immagine 2 - Tinea Corporis

Cause e fattori scatenanti della Tinea Corporis

I funghi che determinano la Tinea Corporis trovano terreno fertile soprattutto nei luoghi caldi e umidi o in condizioni di scarsa igiene. Questa micosi della pelle è facilmente trasmissibile e il contagio può avvenire con il semplice contatto da persona a persona, con un animale (per lo più cani o gatti) o con indumenti, superfici ed oggetti infetti.

Cura della Tinea Corporis

La cura della Tinea Corporis varia a seconda dell'entità dell'infezione micotica. Se la malattia è diagnosticata tempestivamente e vi è una singola lesione può essere sufficiente un trattamento ad uso topico. Quando si presentano più lesioni è invece opportuno ricorrere a farmaci da prescrizione per via orale.

Alla terapia vanno poi abbinati alcuni accorgimenti: ad esempio è molto importante la disinfezione degli indumenti e degli asciugamani venuti a contatto con le lesioni e, nel caso il contagio sia avvenuto tramite animali, è bene che gli stessi vengano controllati da un veterinario.